7 SEMPLICI CONSIGLI PER L’ACQUISTO DI MOBILI PER LA CAMERA DA LETTO

Sia che tu stia trasferendo in una nuova casa o che stai dando rinnovando i tuoi arredi, l’acquisto di nuovi mobili può essere una parte emozionante, ma spaventosa, del processo. L’arredamento è in genere il punto focale di una casa ed è anche ciò che si sfrutta maggiormente. Questo è doppiamente vero in camera da letto. Non ti preoccupare! Ecco 7 cose da considerare quando si acquistano mobili per la camera da letto.

1. Ottieni qualche ispirazione

Potresti avere la sensazione di non essere sicuro da dove cominciare esattamente. È vero che ci sono tonnellate di posti in cui puoi cercare idee per la tua camera da letto. Sfoglia alcune riviste di decorazioni per la casa per vedere se qualcosa attira la tua attenzione. Se sei più un informatico, dai un’occhiata ai blog di interior design e ai social media come Pinterest. Avrai molti concetti su cui lavorare in pochissimo tempo.

2. Vai oltre le basi

L’unica necessità della camera da letto è l’omonimo: il letto.

Tuttavia, ci sono molte altre opzioni oltre a questo. Riesci a vedere un settimino nella tua camera da letto? Che ne dici di una scrivania? Potresti volere un comodino solo? E quanto deve essere capiente l’armadio? A questo punto, quando inizi a mettere insieme le idee della tua camera da letto, pensa non solo allo stile, ma anche alla funzione. Quali mobili sarai in grado di includere nel tuo rituale quotidiano?

3. Acquista nel contesto di un tema

Ad alcune persone piace un po’ di caos nella loro casa, mentre altri hanno bisogno di un po’ più di ordine. Ora è il momento di decidere se vuoi che i mobili che acquisti seguano un tema di design. Forse ti inclini verso mobili più eleganti e minimali, o forse preferisci qualcosa di un po’ più accogliente e confortevole. Contemplare quale stile di mobili desideri ora potrebbe salvarti dal mal di testa di avere mobili che non ti piacciono per tutta la vita. 

4. Misura due volte, acquista una volta

Prima di effettuare qualsiasi acquisto, controlla e ricontrolla che i mobili più grandi si adattino alla tua stanza. Sì, dovrai considerare gli ingombri e gli spazi necessari per rendere la tua camera vivibile, ma è un piccolo prezzo da pagare per la sicurezza di sapere che tutto andrà bene. Ricorda che molti negozianti come il Chiarelli Center sono attrezzati con un servizio professionale di rilievo misure. Non trascurarlo. Dopo tutto, quanto odieresti spendere tempo e denaro per scegliere il mobile perfetto, solo per non adattarlo al modo in cui pensavi che sarebbe successo?

5. C’è qualcosa che puoi riutilizzare?

Potrebbe esserci la possibilità che non ti serva acquistare tutti i  mobili nuovi di zecca, soprattutto se stai pensando di sostituire quelli che hai già. Forse ci sono alcuni oggetti che possiedi che potrebbero diventare come nuovi con una mano di vernice per abbellirli. In alternativa, puoi guardare i mercatini per i mobili usati che hanno articoli sorprendenti. Ciò potrebbe farti risparmiare un po’ di soldi ed trascorrere un divertente fine settimana.

6. Sfruttate al meglio la stanza con un buon posizionamento

Indipendentemente dalle tue ambizioni, dovrai sempre lavorare entro i limiti del layout della tua stanza, tenendo conto delle finestre, delle lunghezze delle pareti e delle altezze del soffitto. Mentre le tue opzioni possono essere un po’ limitate, comprare nuovi mobili è l’occasione perfetta per giocare con il modo in cui vuoi sistemare la tua stanza.

7. Non c’è bisogno di andare subito fuori

È facile lasciarsi andare all’idea di dare alla tua stanza un completo restyling, ma in realtà potresti non avere i fondi per vedere i tuoi piani realizzati. Invece di accontentarti di meno, potresti considerare di arredare gradualmente la camera da letto dei tuoi sogni.

Contattaci